Lancia un nuovo sistema di comunicazione: la lettera aperta sui social network ed in particolare su twitter. Maurizio Bernava, segretario nazionale della Cisl ed ex segretario generale siciliano, scrive al sottosegretario all’istruzione Davide Faraone e le sue non solo parole ‘dolci’.

“Penso che l’accordo politico a tutela dell’ennesimo governo Crocetta – scrive bernava in una lettera che fotografa e posta su twitter per scavalcare il limite dei 140 caratteri – segna la fine della speranza di una nuova politica in Sicilia. Sarà un disastro!”

“Bisognava mandarlo a casa o vincolarlo a precise priorità – continua Bernava – con tabelle di marcia e verifica dei risultati. se l’accordo è quello che si evince dalla stampa siamo dinanzi alla preparazione di una tavola imbandita, senza pudore, per gestire le prossime abbuffate elettorali…Nessuna discontinuità, nessun cambiamento!”.

“Speravo ti differenziassi con forza e chiarezza! – conclude Bernava rivolgendosi a Faraone – Era il momento giusto per dare una svolta di speranza alla metastasi siciliana. Continuando così la Sicilia affonda lo stesso e comunque affonderà il Pd siciliano”