Per Agata Patrizia Saccone, luxury and fashion specialist, un altro e importante successo: la sua nuova creatura, TAOMODA, che si terrà dal 13 al 19 luglio, nella splendida location di Taormina, si appresta a diventare come già è stato per ben quattordici anni con il gala dedicato alla moda “Catania, Talenti & Dintorni”, momento di rilevanza nazionale ed internazionale dedicato al Made in Italy e alle sue eccellenze.

La cittadina dello Ionio, per una settimana diverrà luogo di incontro della moda, della cultura, dell’imprenditoria e della scienza, e molteplici saranno le mostre d’arte e fotografiche, i workshop e i convegni.

Sabato 19 luglio al Teatro Greco, importanti personaggi di vari settori dell’imprenditoria, della scienza e della cultura, riceveranno i prestigiosi riconoscimenti TAO AWARDS. TAOMODA è anche digital, infatti chi non avrà la fortuna di essere presente a Taormina, potrà seguire l’intera rassegna costantemente sul web o sui propri dispositivi mobile, da cui potrà scaricare un’App gratuita o interagire sui vari social network.

Agata Patrizia Saccone ha iniziato a lavorare a ventidue anni e si è laureata in economia, riuscendo a gestire le difficoltà, e a essere persona affermata nel mondo della moda italiana ed estera, tant’è che, dapprima con “Talenti & Dintorni” e ora con TAOMODA, si può ormai affermare, idealmente, che “…dopo la Sicilia, la moda va in vacanza”, infatti gli appuntamenti della moda del vecchio continente, ricominciano poi a settembre.

Sul palcoscenico di “Talenti & Dintorni” hanno sfilato, durante gli anni, firme del calibro di Ermanno Scervino, Costume National, Luisa Beccaria, Iceberg, Massimo Rebecchi, Philippe Plain, Custo Barcelona, gli abiti dell’archivio storico di Gianfranco Ferré, Kristina Ti, Jo No Fui, Paola Frani, e tanti altri. Sono stati presenti il presidente della Camera della Moda Italiana, Mario Boselli, Santo Versace, Matteo Marzotto.

Nomi prestigiosi delle varie categorie (medicina, giornalismo, spettacolo, cinema, televisione) sono stati insigniti dell’elefantino d’argento –simbolo della città di Catania e della manifestazione, come Paolo Veronesi, Silvana Giacobini, Michela Gattermayer, Franco Di Mare, Bruno Pizzul, Donatella Finocchiaro, Kaspar Capparoni, Teresa Mannino.  Ora si attende con trepidazione giorno 11 luglio, dove all’hotel Timeo saranno svelati i  nomi che la giuria, composta da giornalisti ed esperti di settore, ha decretato per il conferimento del primo Tao Awards.

“Sin da subito sono lieta annunciare che la nostra commissione – ha affermato l’ideatotice e direttore artistico, Agata Patrizia Saccone – tra i premiati ha decretato non a caso il conferimento del primo TAO AWARDS proprio a Taormina Arte, perché non può essere dimenticato chi racconta oltre trent’anni di storia attraverso produzioni musicali, teatrali, di cinema e di danza che hanno reso la città di Taormina capitale di eventi culturali”

Agata Patrizia Saccone, che è anche giornalista e conosciuta per la sua notevole capacità di esportare positivamente la bella e reale immagine della Sicilia e della stessa Italia, tant’è che lo scorso giugno è stata la prima persona a ricevere il Premio intitolato a Franca Rame, ha affermato di aver “accolto con entusiasmo l’idea di far parte, attraverso l’ideazione della rassegna TAOMODA, della famiglia di Taormina Arte nonostante il momento storico assai difficile che la stessa sta vivendo per via dei tagli alla cultura. Ringrazio il Sindaco di Taormina Dott. Eligio Giardina, il Segretario Generale di Taormina Arte Avv. Ninni Panzera e gli imprenditori della città di Taormina che hanno dato la disponibilità affinchè si potesse realizzare la rassegna TAOMODA, che coniuga moda, arte e cultura”.

La rassegna TAOMODA è inserita nel calendario di Taormina Arte e ha il prestigioso patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana, Camera Nazionale Buyer Italia, White Milano, Confindustria Catania, ICE, Regione Siciliana Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Parco Archeologico di Naxos, Comune di Taormina, Taormina Arte, Distretto Turistico della Regione Siciliana antichi mestieri, sapori e tradizioni popolari di Sicilia, Sovrintendenza di Catania, Istituto di Incremento Ippico per la Sicilia, Ordine e Fondazione degli Architetti di Catania e Messina, Comune di Messina, Comune di Sant’Alessio Siculo, Università degli Studi di Messina.