Il Palermo si gode il primato in serie B in coabitazione con Avellino ed Empoli, ma in casa rosanero  è scoppiata la grana infortuni. Quello che tiene maggiormente in apprensione i supporter è quello di Stefano Sorrentino che dovrà stare  fuori dai campi di gioco per un mese.

Al suo posto ci sarà Samir Ujkani. Il portiere albanese non è un beniamino dei tifosi per il rendimento altalenante della scorsa stagione, ma ora spetterà a lui difendere i pali rosanero. Nella prossima sfida contro il Latina, in programma alle 12, 30 al Renzo Barbera, Iachini ritroverà lo squalificato Pisano, mentre in attacco non ci sarà sicuramente Paolo Dybala che resterà ancora fuori per due turni.  Lafferty uscito anzitempo nella sfida contro la Reggina per una botta alla coscia, dovrebbe aver recuperato e  partirà molto probabilmente dal primo minuto nel lunch match di domenica. Il tecnico di Ascoli Piceno in attacco ritroverà anche Belotti e Hernanedez che rientreranno dai rispettivi impegni con le nazionali.

Ma il Latina è una squadra ostica  da non sottovalutare. Sono ben 11 i risultati utili consecutivi del tecnico Breda che cercherà di continuare la serie positiva anche contro la capolista. Maltese e Morrone gli ex che possono far male, Ghezzal e Jonathas gli uomini di maggior talento.

E in merito alle prossime sfide al Barbera contro il Latina e il Novara il dirigente rosanero Giorgio Perinetti ha detto: “Adesso ci attendono due impegni consecutivi al Barbera molto complessi – ha dichiarato a Stadionews – Avremo opposte due squadre che verranno qui a chiudersi in difesa, le insidie saranno notevoli perchè dovremo essere noi a fare la partita. Bisognerà essere concentrati ed avere pazienza. Spero finalmente di ritrovare il pubblico delle grandi occasioni, già nel derby il tifo si è avvicinato a noi e questo è decisivo per continuare nella nostra scalata alla vetta che dovremo difendere fino alla fine”.

SORRENTINO OUT UN MESE

IL PALERMO SI GODE IL PRIMATO