Il pianista Francesco Nicolosi è il nuovo direttore artistico del Teatro Massimo Bellini di Catania dal Cda dell’Ente e rimarrà in carica fino al 31 gennaio prossimo nelle more che vena approvato il bilancio che consentirà di avviare una programmazione.

Nicolosi, considerato uno dei migliori pianisti del mondo, partì da Catania a soli diciassette anni alla volta di Napoli. Era appena diplomato e diventò uno dei migliori allievi del geniale Vincenzo Vitale, maestro anche di Riccardo Muti, Michele Campanella e Carlo Bruno. La vittoria, nel 1980, nel Concorso Internazionale d’Esecuzione Musicale di Ginevra, gli aprì una prestigiosa carriera internazionale che lo ha portato a esibirsi nelle più importanti sale da concerto del mondo.

I suoi dischi, regolarmente trasmessi dai canali classici delle radio internazionali, sono stati recensiti in maniera entusiastica dalle più quotate riviste.

Dal 1996 Nicolosi è presidente del Centro Studi Internazionale Sigismund Thalberg e svolge un’intensa attività di ricerca e di studio. È inoltre direttore artistico del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg, della Rassegna concertistica I concerti d’Estate di Villa Guariglia, del Festival Jeux d’art a Villa d’Este, del Festival Roccaraso in Musica e dei Corsi Internazionali di Alto Perfezionamento e Formazione Musicale di Napoli e Roma.