“Siamo in un sistema turistico che sta morendo. Ci troviamo di fronte ad un sistema che è stato pensato per il turismo di massa e non siamo capaci di riconvertirci all’epoca moderna, quella del turismo individuale che è l’epoca che stiamo vivendo adesso”.

Per il Turismo siciliano è allarme. A lanciarlo è il direttore di Confcommercio Sicilia Totò Scalisi durante il forum che inaugura la nuova sede palernmitana di BlogSicilia.

Quello del forum è un format che BlogSicilia utilizzerà, d’ora in poi, per gli approfondimenti. Di volta in volta sarà affrontato un grande tema siciliano con uno dei protagonisti delle categorie produttive, delle parti sociali, del mondo della politica e dell’amministrazione.

Scalisi ha affrontato il tema turismo in modo ‘duro’. Secondo il direttore di Confcommercio l’intero sistema turismo in Sicilia è completamente da ripensare a partire dalle guide turistiche per le quali in febbraio scadranno i termini per il nuovo bando.

“Prima di fare qualsiasi cosa occorre prima scrivere le regole perché quelle fatte fino ad ora sono vecchie e non più efficaci. Abbiamo un sistema di normative aggiornate anche di recente ma parzialmente impugnate. anche il piano strategico al quale si sta lavorando è una toppa nuova messa su un vestito vecchio”.

Scalisi ha affrontato anche altri temi dall’opportunità Expo 2015 che rischia di non essere colta attraverso i cluster biomediterranei, agli alberghi che chiudono, dal sistema degli aeroporti che in Sicilia è troppo frammentato all’uso dei fondi comunitari fino ai rapporti fra gli operatori e la Regione.

GUARDA IL FORUM PER INTERO