Avevano nascosto nell’intercapedine del vano bagaglio di un’auto circa 5 chilogrammi di hashish. E’ quanto hanno scoperto i carabinieri del Nucleo radiomobile di Palermo che hanno arrestato due donne “in trasferta”.

In manette per detenzione e spaccio di droga sono finite Concetta Celano, 54 anni, di Siracusa, residente a Torino, e Paola Lo Monaco, 46 anni, di Genova, residente a Catania.

Durante un posto di controllo, in via Nicolò Turrisi, a Palermo, i carabinieri hanno fermato le due donne, che hanno altresì insospettito i militari, manifestando un certo nervosismo. E così, nel corso di una perquisizione, sono stati trovati circa 5 chilogrammi di hashish, nascosti nell’intercapedine del vano bagagliaio dell’auto, una Renault Clio di colore grigio, presa a noleggio a Catania. Le due donne, inoltre, sono state trovate in possesso di 2.800 euro.

Entrambe le donne, una volta in Caserma, hanno riferito agli investigatori di non sapere cosa fosse contenuto nel vano bagagliaio, asserendo inoltre, che non era di loro proprietà in quanto la vettura era stata presa a noleggio. Tutta la sostanza stupefacente sequestrata sarà inviata al laboratorio dei Carabinieri di Palermo per accertarne l’esatto principio attivo. Sono in corso ulteriori indagini. Le due arrestate sono state condotte presso la casa circondariale Pagliarelli.