Nuova stagione per il “Festival Teatro dei due Mari“, che vedrà svilupparsi dal 7 al 18 agosto, nella splendida cornice del teatro antico di Tindari (Patti), sette appuntamenti in compagnia del teatro classico. In scena verranno portati alcuni dei maggiori capolavori degli spettacoli classici  interpretati da attori e attrici di altissimo livello.

Ad aprire la kermesse sarà “Elettra” di Euripide, a seguire verranno rappresentate “Le Troiane”, “Fra intendimenti d’amore”, “L’ira di Achille” e “Le Fenicie”.

Per il Teatro dei due Mari, associazione siciliana presieduta da Pasquale Cocivera, la stagione è “l’ennesima scommessa per la diffusione degli spettacoli classici. Un impegno che va avanti da nove anni coniugando cultura e turismo in un territorio che ha ancora molte potenzialità da offrire rilanciando il ruolo della Sicilia, come centro culturale del Mediterraneo, alla riscoperta del fascino delle tragedie classiche, della leggerezza del recital, della suggestione della poesia all’alba e del tradizionale “cunto” siciliano”.

Maggiori informazioni sul sito www.teatrodeiduemari.net