Oltre due chili e mezzo di eroina brown sugar nascosti nella valigia adoperata per un viaggio in autobus da Torino a Catania. E’ stato bloccato dai finanzieri proprio al capolinea di via Archimede l’uomo accusato di essere un corriere della droga.

Ad insospettire i militari della Guardia di Finanza è stato il comportamento dell’uomo, Matteo Rodolico, classe 1989, che, sceso dal bus e alla vista del cane antidroga, avrebbe mostrato immediatamente chiari segni di nervosismo e insofferenza.

L’eroina è stata scoperta durante una perquisizione della valigia dell’uomo, era suddivisa in cinque panetti (per un peso complessivo di 2,670 chili) e nascosta in un beaty case.

Secondo gli inquirenti la droga sequestrata, verosimilmente destinata al mercato catanese, avrebbe fruttato, al dettaglio, circa 220.000 euro.L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza.