Una donna, i due figli e i suoceri, entrambi invalidi, sono riusciti a mettersi in salvo da un incendio che ha reso inagibile la loro abitazione di via Vespri, a Campobello di Mazara.

Le fiamme si sono sviluppate per cause accidentali nel garage nel quale si trovavano attrezzi agricoli e altro materiale infiammabile. Per lo spegnimento del rogo i vigili del fuoco del distaccamento di Castelvetrano hanno impiegato quasi quattro ore. Sul posto pure i carabinieri.

La casa è poi risultata inagibile al termine di un sopralluogo al quale ha preso parte anche un funzionario arrivato dal Comando provinciale di Trapani dei vigili del fuoco.