Un uomo di 41 anni di Villafrati, Vincenzo Pollaccia, è morto questa mattina nelle campagne di Mezzojuso (Pa). L’uomo stava partecipando ad una battuta di caccia al cinghiale. L’uomo è rimasto ucciso da un colpo partito accidentalmente dal fucile di un altro cacciatore che prendeva parte alla battuta di caccia in contrada Cardonera a Mezzojuso

Il corpo, analizzato dal medico legale, presenta infatti un’evidente ferita da arma da fuoco alla gamba. Sul posto i carabinieri, che stanno svolgendo gli accertamenti. La vittima è stata soccorsa dai sanitari del 118 e trasportata in elisoccorso ma per lui non c’è stato nulla da fare. E’ morto in seguito all’emorragia provocata dal colpo d’arma da fuoco.