L’assessore regionale all’infrastrutture Giovanni Pizzo ha eseguito questa mattina un sopralluogo nelle zone del cantiere del viadotto Himera per constatare e verificare l’inizio dei lavori e quanti operai delle imprese stessero lavorando per iniziare le opere che dovranno collegare Palermo con Catania.

Le prime ruspe sono già in azione e stanno arrivando nell’aria del cantiere tutte i macchinari necessari per ampliare e rifare la strada provinciale 24, realizzare la rampa di collegamento all’autostrada e demolire il viadotto che in questi mesi si è adagiato ancora di più sul viadotto della carreggiata in direzione Catania rimasto in piedi.

“Sono venuto qui per verificare a che punto sono i lavori per realizzare le opere appaltate dall’Anas – dice l’assessore Giovanni Pizzo – Periodicamente verrò nell’area del cantiere per sincerarmi che il cronoprogramma venga rispettato dalle imprese che si sono aggiudicati i lavori. Siamo sotto ferragosto e ho notato che le opere propedeutiche sono già iniziate. Non possiamo attendere oltre. I tempi devono essere rispettati non possiamo attendere oltre”.

Gli operai delle imprese che si sono aggiudicati i lavori erano tutti nell’area del cantiere. Hanno tutti presentato una elenco di lavori già realizzati. Le imprese che stanno lavorando sono la Mazzei Salvatore Srl di Crotone, Truscelli Salvatore Srl di Caltanissetta e Gecob Srl di Catania.

La Mazzei Salvatore srl, di Crotone, si è aggiudicata in via provvisoria la gara per la demolizione dei piloni (dal 16 al 22) del ponte Himera, con un ribasso del 15,118% su una base d’asta di 2.112.904,96. Tempo di realizzazione 135 giorni.

La società di Caltanissetta Truscelli Salvatore srl si è aggiudicata, con un ribasso del 19,878% su una base d’asta di un milione 899 mila 573 euro, la gara d’appalto, in via provvisoria, per la realizzazione del collegamento tra la strada provinciale 24 e lo svincolo di Scillato. Il tempo stimato, per la realizzazione dell’opera è di 90 giorni. La Gecob srl si è aggiudica la realizzazione della rampa d’accesso al viadotto Himera. Anche in questo caso i tempi sono 90 giorni.