Le società Noovle e Google organizzano domani, allo Steri, un evento sull’innovazione digitale in collaborazione con il Comune e l’università di Palermo.

La città ha raccolto la sfida dell’innovazione e ha scelto di promuovere la cultura digitale come motore di sviluppo per rivoluzionare l’intera società a partire dalle aree chiave della formazione e del lavoro, collaborando in stretta sinergia con l’ateneo di Palermo e scegliendo la tecnologia Google.

Ne è scaturita un’incredibile opportunità per innovare e rendere efficienti sia i processi interni alle organizzazioni, sia i servizi offerti a cittadini e studenti attraverso l’attuazione di un modello di sviluppo responsabile fatto di competitività, sostenibilità e qualità della vita.

L’evento intende raccontare il percorso verso l’innovazione frutto dell’incontro dell’uomo con il territorio e la tecnologia, nel quale aziende e pubbliche amministrazioni collaborano per il progresso della società.
Tra gli ospiti Leoluca Orlando, sindaco di Palermo e Roberto Lagalla, rettore dell’università di Palermo, che tracceranno il percorso avviato dalla città di Palermo per ridisegnare e modernizzare i servizi urbani con azioni di mobilità, logistica sostenibile, risparmio energetico (smart city) e azioni di inclusione sociale per i segmenti di popolazione piu’ fragili e per aree disagiate (social innovation). Attraverso le tecnologie cloud le pubbliche amministrazioni possono finalmente affrancarsi dai problemi legati alla gestione delle infrastrutture per concentrarsi sullo sviluppo di nuovi servizi.