Stava andando al lavoro Tania Valguarnera, operatrice del call center Alicos che si trova in via Filippo Cordova a Palermo.

Stava attraversando la strada in via Libertà quando un automobilista palermitano di 49 anni, Pietro Sclafani, a bordo di un Fiat Doblò  bianco l’ha investita colpendola in pieno. L’uomo, che ha un panificio, dopo lo scontro è fuggito.

Alcuni testimoni hanno assistito alla scena. Hanno chiamato immediatamente il 113. E’ partita una caccia all’uomo. Un inseguimento per cercare di individuare il pirata della strada che poco prima aveva ucciso la donna.

L’automobilista è stato bloccato dalle volanti in via Autonomia Siciliana. L’uomo è stato arrestato per omicidio colposo e omissione di soccorso. E’ ai domiciliari. Per Tania Valguarnera mamma di 28 anni, ha due gemellini e si sarebbe dovuta sposare tra qualche mese non c’è stato nulla da fare.

La donna è morta sul colpo a causa dell’mpatto. I sanitari del 118 hanno cercato lo stesso di rianimarla ma senza successo. Le indagini sull’incidente sono condotte dalla polizia e dai vigili urbani.