Penultima tappa delle giornate tematiche itineranti per la Salute che oggi toccano la provincia di Agrigento ed esattamente Sciacca per il penultimo incontro del progetto ‘Io comunico salute’ previsto nel bando di gara – “Azioni di sensibilizzazione e informazione destinate ai cittadini – anche tramite gli operatori del sistema sanitario – per la promozione di scelte consapevoli in materia di salute, salubrità, sicurezza e stili di vita, per il collegamento in rete con i poli di eccellenza” , a valere sul PO FESR SICILIA 2007–2013 – Asse 7 linea d’intervento 7.1.2.F. del Dipartimento Regionale Attività Sanitarie e Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato della Salute della Regione siciliana.

Oggi, dunque, all’Istituto Fazzello si è parlato di promozione della salute con gli alunni dell’Istituto secondario di primo grado “S.G. Bosco” di Naro e con gli alunni dell’istituto secondario di secondo grado “T. Fazello” di Sciacca.

A spiegare prevenzione e corretti stili di vita ai giovani che sull’argomento lavorano da tempo sono stati Daniela Ferrara e Renato Adriani rispettivamente responsabile  della promozione della salute e del contrasto alle dipendenze dell’Asp di Agrigento, Stefania Ierna, responsabile dell’educazione alla salute dell’ufficio scolastico provinciale di Agrigento e Gabriella Sacchi in rappresentanza della Rete civica della Salute.

Presenti, naturalmente i dirigenti delle due scuole interessate ovvero il dott Navarra e la dottoressa Pisano rispettivamente dell’istituto Bosco e della secondaria di secondo gradi Fazello.

Il progetto si concluderà con l’ultima giornata tematica prevista per dopodomani, venerdì 30 ottobre, a Palermo