“Sono un amico ed estimatore di Rosario Crocetta per il quale ho lavorato nel lontano 2003, ma attualmente non sono un suo consulente”.E’ quanto dichiara Klaus Davi in merito all’esposto con cui il giornalista Gregorio Arena, ex responsabile dell’ufficio stampa della presidenza della Regione Siciliana a Bruxelles, lo ha querelato per diffamazione insieme al governatore Rosario Crocetta e ad Anna Maria Tarantola, presidente della Rai, per l’intervento dei primi due nella trasmissione di Raiuno “Domenica In – L’Arena” del 18 novembre 2012, condotta da Massimo Giletti.

L’esposto è stato presentato da Arena e dal suo legale, l’avvocato Giuseppe Lipera, al comando provinciale dei carabinieri di Catania, contestando l’accusa che il giornalista sarebbe stato assente in occasione delle dodici visite fatte dallo stesso Crocetta – quando era europarlamentare – alla sede della Regione a Bruxelles.

“Ospite di Giletti , dinanzi ai milioni di telespettatori della platea domenicale – afferma l’avvocato Lipera – Crocetta ha lanciato le sue accuse in assenza di contraddittorio, sostenuto, anzi, dal suo consulente d’immagine, Klaus Davi.

Proprio su questo punto Davi ha inteso quindi chiarire di non intrattenere alcun rapporto lavorativo con il presidente Crocetta. “Come più volte spiegato in campagna elettorale –precisa in una nota il massmediologo- il rapporto che mi lega al presidente della Regione Siciliana è di semplice amicizia e stima. Chi afferma il contrario ne risponderà davanti ai tribunali italiani”.


foto da clandestinoweb

com elleffe