Al termine di una attività di indagine volta svelare reati connessi alle sostanze stupefacenti, che già ad ottobre ha consentito l’arresto di un cittadino a Sant’Agata di Militello, trovato in possesso di 100 g di hashish e 2 g di cocaina, i Carabinieri di Mistretta hanno denunciato in stato di libertà cinque persone che hanno organizzato e gestito, l’acquisto, la cessione e la detenzione di hashish destinato ad essere distribuito a Mistretta.

L’attività delle forze dell’ordine, ha consentito di rinvenire e sequestrare 200 g di hashish e 10 g di cocaina.

In modo particolare, la persona che dal 19 Novembre è agli arresti domiciliari per scontare nove mesi di detenzione per cumulo pene, è l’uomo che ha diretto l’approvvigionamento di stupefacente a Palermo ed il successivo smistamento a Mistretta, servendosi della collaborazione degli altri quattro soggetti denunciati oggi.