Stare meglio mangiando frutta. I produttori della Coldiretti, domani 25 luglio al mercato di Campagna amica di San Leone (ex piazzale elisoccorso) di Agrigento, dalle 8 alle 13, per promuovere la Festa della frutta di martedì 28 luglio, offriranno macedonia. Un’occasione per cittadini e turisti.

Se il consiglio è quello di esporsi gradualmente al sole, evitando le ore più calde, soprattutto in caso di carnagione chiara, “l’alimentazione – secondo Coldiretti Agrigento – aiuta a catturare i raggi del sole ed è anche in grado di difendere l’organismo dalle elevate temperature. Alla base di una dieta adeguata per una abbronzatura sana c’è il consumo di cibi ricchi di vitamina A, che favorisce la produzione nell’epidermide della melanina, il pigmento che dona il classico colore scuro alla pelle”.

La top ten della Coldiretti dei cibi più ricchi di vitamina A, per avere una tintarella invidiabile e che ci fa stare meglio, è stata elaborata tenendo conto della quantità di microgrammi di vitamina A (o in quantità equivalenti di caroteni) contenuti in ogni100 grammi di parte edibile.
Secondo la classifica, gli alimenti che non dovrebbero mai mancare a tavola o in spiaggia nella stagione del grande caldo sono le carote, che si piazzano al primo posto; seguono il radicchio, le albicocche, e poi la cicoria e la lattuga (in uguale misura), i meloni gialli, il sedano, i peperoni, i pomodori, le pesche. Chiudono la top ten i cocomeri e le ciliegie (con la stessa percentuale).