Sono stati nominati i componenti del Consiglio d’Amministrazione della FOSS Orchestra sinfonica siciliana di competenza dell’Assessore Regionale al Turismo della Regione Siciliana. A comunicarlo, in una nota, è proprio l’assessore Cleo Li Calzi.

Il nuovo presidente è Salvo Cincimino, docente di Scienze Economiche, aziendali e statistiche dell’Università di Palermo, ci sono poi Costantino Visconti, professore di Diritto Penale nell’ateneo palermitano e su indicazione del governatore Crocetta anche l’ex deputato regionale democratico, Pino Apprendi.

Si esce così da una lunga fase di commissariamento gestita da ultimo dal dimissionario Gianni Silvia che proprio su richiesta dell’assessore Li Calzi aveva provvisoriamente ritirato le proprie dimissioni per consentire l’approvazione del bilancio e lo sblocco dei pagamenti degli stipendi.

“Le nomine -ha dichiarato Cleo Li Calzi- rispondono al criterio di alto e qualificato profilo che garantirà una gestione efficiente della fondazione. Appena il Cda sarà completato dalle altre due designazioni di competenza, una del Comune di Palermo, l’altra dalle rappresentanze dei lavoratori, dovrà subito mettersi al lavoro per individuare il nuovo Sovrintendente ed il nuovo Direttore Artistico ed avviare il necessario rilancio di una prestigiosa fondazione dall’indiscutibile valore culturale”.