“Scarsa attenzione del governo regionale a Comuni, Servizi e Personale”. Il sindacato Csa definisce così la mancata designazione dell’Assessore alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica. “Abbiamo assistito all’ennesimo valzer di nomine assessoriali e alla presentazione del nuovo Governo ma manca proprio la designazione alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, – dicono Giuseppe Badagliacca e Nicola Scaglione rispettivamente Segretario Generale aggiunto e Segretario Provinciale– in un momento in cui le vertenze e i nodi da risolvere sono veramente tanti”.
Dai precari presenti in tutti i comuni dell’isola che al 31 dicembre di quest’anno non sanno cosa dovranno fare, Ai bilanci dei comuni in sofferenza a causa dei mancati trasferimenti r dei tagli del Governo Nazionale e Regionale, per non parlare della riforma delle ex Province Regionali che ha lasciato nel limbo migliaia di lavoratori, alla riforma di altri enti come le Ipab che versano in condizioni drammatiche e la riforma degli Iacp.
“La politica – dicono i sindacalisti – deve affrontare i problemi, ed evitare le diatribe di “palazzo” le vertenze sono tante e la situazione è veramente insostenibile, prevediamo delle iniziative se il Governo Regionale continuerà su questo passo”. (Y93)