La palestra comunale Sperone di Palermo porterà il nome di Valentino Renda, l’allenatore di pallavolo palermitano scomparso prematuramente due anni fa.

La cerimonia di intitolazione si è svolta questa mattina presso l’impianto sportivo comunale di viale XXVII Maggio alla presenza, tra gli altri, del sindaco Leoluca Orlando, dell’assessore allo Sport, Cesare Lapiana, del presidente della II Circoscrizione, Antonio Tomaselli e dei familiari di Renda.

“Una grande festa per la pallavolo palermitana – hanno dichiarato il sindaco Orlando e l’assessore Lapiana – di cui Valentino Renda è stato un grande interprete, prima come atleta e poi come allenatore, ma soprattutto come grande aggregatore di giovani”.

“Quello di oggi, nel secondo anniversario della sua scomparsa,- ha aggiunto il sindaco – è un momento di celebrazione della vita. Con l’intitolazione di questa palestra, infatti, rendiamo omaggio a un maestro che si è dedicato ai giovani”.