Oggi le sue parole, diffuse in rete dal profilo twitter che porta il suo nome, avevano gelato gli osservatori. Anche se le dichiarazioni sulla “politica popolata da esseri del sottosuolo” non avevano stupito del tutto viste le parole usate da Franco Battiato all’indirizzo dei politici e delle donne in politica che hanno poi provocato la cacciata dalla giunta regionale.
La smentita però suona strana anche per i tempi un po’ troppo dilatati in cui è stata diffusa. L’ufficio stampa del cantautore ed ormai ex assessore regionale al turismo della Sicilia rende noto che Battiato non ha un profilo twitter ufficiale e che quindi “a differenza da quanto riportato dalla stampa nessuna dichiarazione successiva dal
sollevamento dell’incarico è stata rilasciata da Franco Battiato. Alcuni organi di stampa hanno parlato di dichiarazioni postate su Twitter ma l’artista non ha un suo profilo Twitter ufficiale”.