Domenica 20 dicembre, dalle 9 alle 18, in via Libertà, incrocio con piazza Politeama, è in programma la giornata dei “Medici del futuro”, intitolata “La salute scende in piazza”, organizzata dal Sism (Segretariato Italiano Studenti in Medicina) e dal Sigm (Segretariato Italiano Giovani Medici), con il patrocinio del Comune di Palermo.

Durante la manifestazione, che avrà per madrina la consigliera comunale Rita Vinci, sarà allestito un “ospedale dei pupazzi”: i futuri medici del SISM seguiranno i più piccoli in un percorso ospedaliero simulato, volto alla riduzione della paura della figura del camice bianco. In pratica, ai bimbi sarà data la possibilità di partecipare, “curando” proprio pupazzi e bambole in un ospedale attrezzato per l’occasione.

I grandi, invece, saranno seguiti dai medici del Sigm, che effettueranno attività di counselling, eseguiranno visite mediche e forniranno informazioni sanitarie. All’evento prenderanno parte anche i clown del Progetto Smile-X del Sism che coloreranno la giornata con la loro allegria che anima ogni giorno le corsie dell’Ospedale dei Bambini.

La giornata è possibile anche grazie alla collaborazione del professore Daniele La Barbera, psichiatra e direttore della Scuola di specializzazione in Psichiatria dell’Università di Palermo, che da anni segue e supporta questo progetto, del direttore generale dell’Asp di Palermo Antonino Candela, del primario responsabile del Reparto di Medicina e Diabetologia, Vincenzo Provenzano, di Orazio De Guilmi, presidente dell’associazione regionale diabetici e ciliaci “Danilo Dolci”, e della Scuola dell’infanzia e nido “Parrino”.

“Un’iniziativa educativa e utile – commenta la consigliera comunale Rita Vinci – che avvicina i più piccoli al mondo medico e ai suoi valori, primi fra tutti quello della salute e della vita umana”.