Libri, laboratori per bambini, musica e natura. Domenica 25 maggio apre le porte “LetterNatura al Giardino del Giusto”, l’iniziativa organizzata dalla Libreria Dudi, dall’Associazione Orto Capovolto, dall’Ottava Circoscrizione del Comune di Palermo, e dall’Associazione Flavio Beninati, che si svolgerà all’interno del giardino Giusto Monaco, lo spazio verde su via Gen. Dalla Chiesa, a Palermo, recentemente riaperto al pubblico.

L’evento fa parte della manifestazione nazionale “Il maggio dei libri” e contiene un fitto elenco di attività, che si svolgeranno dalla mattina fino alla sera.

LetterNatura nasce dal desiderio di passare una giornata intera dedicata ai libri e alla natura in uno spazio verde della nostra città: il Giardino Giusto Monaco. Non è un caso che il giardino scelto per la prima edizione della manifestazione culturale sia intitolato alla memoria di un filologo classico, studioso di letteratura latina e greca e vivo interprete del teatro antico, e neanche che sia uno spazio verde poco frequentato dai palermitani.

Un evento pensato principalmente per i bambini: la volontà è, infatti, quella di dedicare loro l’intera giornata con attività pratiche e creative legate alla narrazione e alla natura e proporre alcune presentazioni di libri di case editrici palermitane che da poco si sono aperte all’editoria per i più piccoli.

Si parte alle 10.30 con una passeggiata alla (ri)scoperta del giardino, in compagnia di Iano Monaco, figlio di Giusto e architetto progettista dello spazio verde. Si continua, poi, con la presentazione del libro “Scacco matto alla mafia” di Carolina Lo Nero edito da Navarra.

Poco dopo sarà il momento dei laboratori per bambini: alle 11.30 Lita Favetti e Annalisa Monteleone, della Casa dei bimbi, organizzano il laboratorio “L’albero in affitto”, mentre alle 16.30 toccherà a “Piccoli ortisti crescono”, curato dai ragazzi di “Digging Deep”, progetto coordinato dal Cesie sul tema degli Orti Urbani.

Ma saranno i libri i veri protagonisti della giornata. Alle 17.30 Florinda Cerrito presenterà il suo libro “Il regno senza luna” edito dalla 500 gr, mentre alle 18 la casa editrice Il Palindromo presenterà “Oltre il cappuccio rosso” di Roberta Terracchio.

Nell’arco della mattinata, dalle 11 alle 13, sarà inoltre presente la stilista Francesca Becchini con “Fiabesca”, la sua collezione di moda ispirata al mondo delle fiabe e con un piccolo angolo di lettura ad alta voce delle favole scritte dai bambini durante uno dei laboratori organizzati con la libreria Dudi.

Il tutto sarà accompagnato dagli intermezzi musicali a cura della Scuola di musica Kandinskij. Durante la manifestazione verranno, inoltre, raccolti libri e testi scolastici da donare all’Istituto Rita Atria di Palermo (ex Turrisi Colonna) nell’ambito del progetto “Amo chi legge e gli regalo un libro”.

rn-com