“L’ALTrA cucina… per un pranzo d’amore” è un’iniziativa promossa da Prison Fellowship Italia Onlus in collaborazione con il Rinnovamento nello Spirito Santo all’inizio del Giubileo della Misericordia, per offrire a centinaia di detenuti e detenute un pranzo natalizio preparato da chef “stellati” e servito da testimonial d’eccezione del mondo ecclesiale, dello spettacolo, della musica, del cinema, della televisione e del teatro.

Dopo il felice esito della prima esperienza realizzata il 24 dicembre 2014 nel carcere di Rebibbia, quest’anno, l’iniziativa in programma domani (23 dicembre), verrà realizzata ancora a Rebibbia (Roma) e per la prima volta a Casal del Marmo (Roma), Opera (Milano), Sant’Anna (Modena), Pagliarelli (Palermo).

Sarà Heinz Beck a cucinare per 340 detenute della Casa Circondariale femminile di Rebibbia; Filippo La Mantia per 60 detenuti del carcere Opera di Milano insieme ai loro familiari (spose, mamme, figli, fratelli per un totale di 250 persone); nella Casa circondariale Sant’Anna diModena Carmine Giovinazzo, campione di MasterChef, per 40 detenute e 300 detenuti.

Anncora nell’Istituto Penale Maschile e Femminile per minorenni di Casal del Marmo, Marco Moroni si occuperà del pranzo per i 70 detenuti divisi in tre sezioni, due maschili e una femminile; a Palermo, nella Casa Circondariale Pagliarelli, 49 detenute potranno festeggiare insieme ai familiari (160 persone) grazie a Giampiero Colli.

Il senso “giubilare” e i dettagli dell’iniziativa, insieme ai nomi degli artisti presenti e dei tanti partner e sponsor che contribuiranno alla realizzazione dei pranzi, verranno resi noti nella conferenza stampa di presentazione che si terrà il prossimo il 21 dicembre, alle 12, presso la Sala Salviati dell’Hotel Columbus di Roma (via della Conciliazione 33). Interverranno Heinz Beck, chef di fama mondiale, e Salvatore Martinez, presidente nazionale RnS.