Sono riprese stamani a Lampedusa le operazioni di recupero delle vittime del naufragio di venerdì scorso costato la vita a centinaia di extracomunitari, tra cui decine di donne e bambini.
Anche ieri i sommozzatori sono entrati nella stiva del barcone, all’interno del quale erano stipati centinaia di cadaveri. Dal giorno del disastro, quelli recuperati sono 232, a fronte di 155 superstiti, e di un numero ancora imprecisato di dispersi.

Domani sull’isola sono attesi il presidente della Commissione Europea Juan Manuel Barroso, il premier Enrico Letta e il ministro dell’Interno Angelino Alfano, che per la seconda volta dal giorno della tragedia sarà a Lampedusa.