Visiterà la scuola palermitana “Mantegna Bonanno” venerdì 25 settembre, il sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone, dopo ripetute richieste del presidente del consiglio d’istituto Ninni Abbate e del preside Costa, per visionare lo stato in cui versa la scuola.

Nell’istituto infatti non sono mai iniziati i lavori, previsti da due anni, per la realizzazione della scala antincendio e dell’impianto idrico antincendio, nonostante la “Bonanno” sia stata inserita anche nel piano di edilizia scolastica di Renzi, da circa un anno.

E così gli alunni dell’istituto sono costretti ai doppi turni. “Una situazione che non può più andare avanti – dice Ninni Abbate – dopo due anni di sacrifici dei genitori e dei bambini. Vogliamo risposte”.