Garantire sempre il passaggio pedonale nelle aree di cantiere per la realizzazione dell’anello ferroviario e in generale rispettare l’ordinanza ed i suoi limiti, in particolare in via Sicilia.

L’amministrazione comunale scrive all’impresa Tecnis, che sta svolgendo le operazioni, per chiedere il rispetto delle ordinanze in materia di mobilità e traffico e, in particolare, la necessità di garantire sempre il passaggio pedonale ai residenti di via Sicilia.

Il vice-sindaco Emilio Arcuri e l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania, hanno inviato una nota formale al project manager e al direttore dei lavori, rispettivamente gli ingegneri Ludovici e Zambonelli, e hanno inviato una pattuglia della Polizia Municipale presso il cantiere per verificare la corretta applicazione delle ordinanze dirigenziali.