Il jobs act non funziona in Sicilia. dai dati fin qui raccolti non c’è stato incremento occupazionale valutabile in relazione al provvedimento del governo ma secondo il Ministro del lavoro Giuliano poletti, a Palermo per partecipare ad un incontro di studi, “Produrrà anche qui dei risultati perché noi abbiamo cercato di spingere con molta forza sul versante della stabilizzazione dei rapporti di lavoro”.

Il dato, secondo Poletti, deve essere interpretato e non semplicemente letto numericamente. Per essere compreso “va connesso al sistema imprenditoriale, alle dinamiche dell’economia locale”. In sostanza non è colpa del provvedimento del governo se il lavoro non riparte in Sicilia ma della debolezza del tessuto produttivo che non è ancora in grado di recepire le norme e raccogliere la sfida.

“Pensiamo che questo sia un elemento che deve cambiare strutturalmente il sistema del lavoro nel nostro Paese. Sappiamo bene che gli incentivi e i cambiamenti normativi comunque debbono fondarsi su una condizione delle dinamiche dell’economia. Evidentemente -dice Poletti- le situazioni della Sicilia sono tali da non aver raccolto questa sfida ma sono convinto succederà anche qui”.