Il 25 luglio al Giardino dei Giusti di Palermo alle 20,30 si ricorderà Rita Atria facendo memoria attiva delle sue Idee con l'”aiuto” di Stefania Noce…anche lei Volata per mano assassina su una stella… un dialogo in cui altri protagonisti di quel ’92 racconteranno il loro viaggio.

Un viaggio in cui chi era nato da poco racconterà cosa significano quei nomi, quelle idee… un viaggio in cui chi non era ancora nato racconterà il senso di salire su un treno in corsa con fermate spesso dimenticate.
Un dialogo ideale tra Rita Atria e Stefania Noce attraverso un viaggio di idee, sogni e speranze che raccontano innanzitutto le loro Vite.
In questo modo ricordare la loro “partenza” diviene pietra miliare che segna impegno; specchio della propria coerenza.

Percussioni Totò Orlando, Piano Angelo Onorato. Voci Recitanti Stefania Mulè, Alessandra Mulè.
Saranno presenti la Dott.ssa Franca Imbergamo della DNA, Michela Buscemi, Graziella Proto, Maria Maniscalco, Cettina Merlino Parmaliana, Margherita Cacioppo, Nadia Furnari, Sara Vignanello, Rosetta Miano (mamma di Stefania Noce).

Contributi di Francesco Francaviglia, Santina Latella, Tommaso Gullo.