Termina l’occupazione del liceo scientifico Archimede di Messina: l’intervento della Digos, avvenuto alle sei del mattino circa, è stato risolutivo e ha condotto alla segnalazione dei quattordici studenti occupanti.

Dodici dei quattordici studenti segnalati sono minorenni. Come nel caso del liceo la Farina, è stata un’occupazione brevissima (2/3 giorni); anche a causa della linea dura, in tale senso, imposta per ragioni di sicurezza.

A informare per prima le forze dell’ordine, è stata la preside del liceo, professoressa Maria Flavia Scavello. Le altre ragioni che inducono i dirigenti scolastici e le autorità ad “interneventi lampo” vanno ricercate nella chiusura coatta delle scuole messinesi, durante il periodo della crisi idrica.