Non mancano le reazioni e i commenti all’incidente che ha coinvolto l’auto di scorta del presidente Crocetta e in cui tre agenti sono rimasti feriti (uno di questi si trova sotto operazione chirurgica). Il ministro della Funzione Pubblica, Gianpiero D’Alia si dichiara “vicino agli agenti di scorta rimasti feriti nell’incidente stradale che ha coinvolto anche il Presidente Rosario Crocetta. Condivido l’ansia dei loro familiari e l’attesa di notizie sul loro stato di salute che auspichiamo siano positive”. 

Baldo Gucciardi capogruppo Pd all’Ars esprime solidarietà a nome di tutto il partito:  “Siamo profondamente turbati dalla notizia dell’incidente stradale occorso al presidente della Regione e agli agenti della sua scorta. A nome mio personale e dei deputati del gruppo PD esprimo vicinanza al presidente Crocetta, agli agenti feriti e alle loro famiglie. Ci auguriamo di avere presto notizie confortanti”. 

Un messaggio per il governatore e gli agenti della sua scorta arriva anche dal segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo. “Sono vicino agli agenti della scorta e al presidente della Regione, Rosario Crocetta, coinvolti questa sera nel grave incidente automobilistico sull’autostrada Ragusa Catania. Esprimo a loro e alle famiglie, a nome di tutto il partito democratico,i migliori auguri di pronta guarigione”.

Anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando esprime la sua vicinanza “agli agenti coinvolti nell’incidente di oggi ed esprimo la mia solidarietà al Presidente Crocetta e alla Polizia di Stato. Aspetto con trepidazione notizie sullo stato di salute degli agenti, alcuni dei quali conosco personalmente”.

“Sono servitori dello Stato che rischiano la vita accanto ad un uomo come Rosario Crocetta che si trova sotto protezione per la sua straordinaria battaglia di legalità. Ai ragazzi della scorta coinvolti nello spaventoso incidente di Cassibile auguriamo la pronta guarigione e siamo certi che non gli mancherà l’affetto del presidente Crocetta assieme a quello dei loro familiari”. Sono le parole dei Giovanni Di Giacinto, capogruppo della Lista Megafono-Crocetta all’Assemblea regionale siciliana.

Solidarietà anche dal gruppo all’Ars dei Democratici riformisti per la Sicilia attraverso una nota del capogruppo Giuseppe Picciolo, sottoscritta da tutti i parlamentari regionali del partito. “Siamo vicini agli uomini di scorta che sono rimasti feriti nel gravissimo incidente che ha coinvolto le vetture del presidente Rosario Crocetta. Siamo certi che le cure sanitarie riusciranno ad alleviare le sofferenze per i traumi riportati. Al presidente Crocetta siamo altresì vicini sapendo come egli stesso si senta profondamente colpito per il tragico fatto”.

Anche il Movimento 5 Stelle Sicilia e i deputati all’Ars esprimono “solidarietà agli uomini della scorta del presidente Crocetta, coinvolti nel drammatico incidente di sabato e sono idealmente vicini a loro e alle loro famiglie. Ai feriti vanno gli auguri di una completa e celere guarigione”. 

Lino Leanza, deputato regionale di Articolo 4, si unisce ai messaggi di solidarietà. “Il drammatico incidente che ha coinvolto la scorta del Presidente della Regione Rosario Crocetta mi ha profondamente colpito. Sono idealmente vicino a tutti i feriti. Prego per Enzo Zerbo, uomo dolce, sensibile e sempre disponibile pur se professionale ed attento, che nello scontro ha avuto la peggio. Prego per lui e per la sua pronta guarigione così come per quella dell’altro poliziotto ferito alle gambe Antonio Grigoli le cui condizioni appaiono, fortunatamente, meno gravi. Sono vicino alle famiglie e spero, con loro, tutto ciò possa presto essere solo un brutto ricordo”.

“Esprimiamo il nostro rammarico e dispiacere per l’incidente di cui è stato coinvolto il presidente Crocetta e la sua scorta. Siamo vicini ai familiari degli agenti rimasti feriti, ai quali rivolgiamo l’augurio di una pronta guarigione”. A dirlo sono i deputati del gruppo Pds-Mpa in merito alla notizia dell’incidente che ha coinvolto il presidente della Regione Siciliana e la sua scorta.