Un uomo di 37 anni è stato aggredito a Porto Empedocle al culmine di un diverbio pare scaturito da alcune pesanti avances nei confronti di una ventenne.

A difendere la ragazza è intervenuto il fratello, che al culmine di una colluttazione avrebbe staccato parzialmente un padiglione auricolare alla vittima.

Ora l’uomo è stato ricoverato nel reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale “Civico” di Palermo e rischia di perdere l’orecchio. Sull’accaduto indaga la Polizia di Stato.