“Vengo come uno dei novanta, mi auguro non ci siano problemi di numero legale visto che ci sono deputati partiti per le vacanze”. Lo ha detto il presidente della Regione Raffaele Lombardo, prima del suo ingresso a Sala d’Ercole dove è in discussione il ddl sull’esercizio provvisorio.

“Esercizio provvisorio – ha affermato il governatore – che servirà a tutti. Alla luce dell’apertura al dialogo che mi viene dal Pdl, nella persona di Giuseppe Castiglione, che non posso che giudicare positivamente, credo che si potrà insieme ragionare sul bilancio”.

“Quella di Castiglione – ha concluso Lombardo – è una apertura al dialogo tra schieramenti che la pensano diversamente ma che su punti importanti per la Sicilia possono trovare pieno accordo”.