I carabinieri hanno scoperto 20 appartamenti allacciati abusivamente alla rete elettrica. Alcuni inquilini dei quattro palazzi di otto piani delle Case Popolari alla Marinella in via Collodi Lorenzini 4 a Palermo alimentavano condizionatori, lavatrici e televisori a sbafo.

Attraverso un bypass, realizzato da mani esperte i residenti delle abitazioni erano riusciti a non pagare neppure un euro di bolletta elettrica.

I Carabinieri insieme ai tecnici dell’Enel hanno accertato il furto e rimosso i congegni. Adesso gli inquilini per ottenere la corrente elettrica dovranno sottoscrivere un regolare contratto.

Ecco i denunciati per furto di energia elettrica L. P. di 64 anni; C.S. di 24 anni; D.C. di 46 anni; L. V.N. di 56 anni; B. O. di 26 anni; M. P. nato a Palermo di 59 anni; B. R. di 74 anni; V. F. di 45 anni, G. G. di 41 anni; I. P. di 31 anni; L. C. di 68 anni ; B. P. di 51 anni, ; S. R. di 71 anni; S.V. di 68 anni; S.R. 43 anni; L.J.M. di 69 anni; A. G. di 40 anni; S.O. di 60 anni; M.R. di 66 anni; F. R. di 58 anni.