Eccoci al primo appuntamento con M.R.S. Music, la classifica interattiva dei videoclip in salsa siciliana. Ogni settimana, vi proporremo nuove esperienze musicali della nostra terra e sarete proprio voi a determinare la posizione in classifica“.

Così è cominciata l’avventura in compagnia di BlogSicilia che ci ha accompagnato in questi tre splendidi mesi in cui spero abbiate fatto delle belle esperienze musicali.

Nelle ultimissime puntate ci sono stati ottimi riscontri da parte vostra, fino al raggiungimento delle 5.000 visualizzazioni del post precedente. Definirei quest’ultimo dato come un indice di alto gradimento ed anche i vostri commenti ne sono stati una prova.

Non sono mancate le perplessità mosse da qualcuno tra i più appassionati, ma fa parte del “gioco”, per cui ho sempre cercato di risolvere e chiarire i dubbi di tutti nella più totale trasparenza e predisposizione al confronto reciproco.

Per il resto direi che in queste dodici puntate ha trionfato la buona musica siciliana, a prescindere da chi abbia vinto o sia stato “prematuramente” eliminato.

Nell’ultima puntata sarà mostrato il “Podio” con i tre videoclip che hanno superato lo scontro diretto… tra questi c’è la band che ha totalizzato il maggior numero di preferenze in assoluto dall’inizio del Programma: 3.248! Non vi rimane che guardarvi la puntata per scoprire le novità della settimana.

Ah! Quasi dimenticavo…. Questa settimana è venuta a trovarci un’ospite che farà felice alcuni di voi utenti che ci avete seguito fin dalle prime puntate ed inoltre ci sarà una “fuori contest che ha avuto comunque il piacere di partecipare alla “vetrina” di MRS MUSIC 2010.

Buona visione ed alla prossima stagione!

Regia di Nicola Torregrossa. Riprese di Davide Vallone e Simonetta Agnello. Montaggio di Giovanni Di Trapani, Simonetta Agnello e Davide Vallone. Grafica di Laura Sighinolfi, Roberto Miata e Lili Kedves. Segreteria di edizione di Veronica Femminino. Sigla di John J. Harvey.

Alessandra Costanza in questa puntata veste i costumi e gli accessori di Irene Ferrara.

Si ringrazia, infine, per la cortesia e la disponibilità Villa Costanza.

Foto di Alessandro Fontana.