Tutto pronto per l’edizione 2015 di Madeinmedi. In una scenografia spettacolare per la sua storia e l’arte che custodisce, in passerella le collezioni degli allievi dell’Harim Accademia Euromediterranea, Sood Generation e l’“International Fashion Show”.

In programma, sabato 13 giugno, alle 18.30, la presentazione dell’installazione per YKK “Color Block” realizzata dagli allievi dell’Accademia Euromediterranea e l’inaugurazione della mostra “Jewel Graduate” con l’esposizione delle preziose creazioni di Sanad Atia, Rossella Margaglio, Roberta Ruggeri. A seguire la presentazione della stampante 3D by 3D Store Catania con la realizzazione live di un pezzo di gioiello progettato dagli studenti del III anno di Jewel Design dell’Accademia.

A chiusura dell’evento, la sfilata che si snoderà tra le antiche stanze del palazzo, tra i suoi antichi specchi e le grandi tele raffiguranti i numerosi possedimenti feudali della famiglia Biscari.

Apriranno il défilé le collezioni degli studenti dell’Harim | Accademia Euromediterranea: Martina Alessandrello, Caterina Bambara, Elisa Cona, Francesca Gangemi, Manuela Indaco, Fabiola Longhitano, Valentina Mauro, Federica Rao, Marzia Giselle Sapienza, Sofia Noemi Sgrò. Saranno proiettati i fashion film di Tatiana Lisi, Benedetta Pellizzeri e i jewel film di Sanad Atia, Rossella Margaglio e Roberta Ruggeri.

La seconda parte della serata vedrà in passerella la collezione di Antonio Attisano, per la categoria Sood Generation. Per l’International Fashion Show dalla Libia Rujji Collection, dall’Egitto Shahira Fawzy, dalla Spagna Moisés Nieto, protagonista della Fashion Week di Madrid e finalista della Vogue Spagna Who’s On Next 2015.

Nutrito, come di consueto, anche il parterre degli ospiti. Oltre al Cavaliere del Lavoro Mario Boselli, Presidente onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana, sarannopresenti anche Roberto Portinari, Segretario Generale della Piattaforma Sistema Formativo Moda ed il Dott. Mario Dell’Oglio, Presidente della Camera Italiana Buyer Moda.