L’operazione antimafia “Grande Passo 3” che ha oggi azzerato Cosa nostra tra Corleone, Chiusa Sclafani e Contessa Entellina ha portato in carcere sei persone.

GUARDA LE FOTO

Nel corso del blitz, che ha visto impegnati decine di militari, unità cinofile ed un elicottero, sono finiti in manette: Rosario Salvatore Lo Bue, 62 anni, pastore Corleonese, capo del mandamento mafioso di Corleone; Vincenzo Pellitteri, 63 anni, capo della famiglia mafiosa di Chiusa Sclafani; i due figli di quest’ultimo, Roberto Pellitteri, 25 anni, operaio incensurato; Salvatore Pellitteri, operaio con precedenti di polizia, 23 anni; il nipote Salvatore Pellitteri, 39 anni, residente a Chiusa Sclafani, operaio con precedenti di polizia, Pietro Pollichino, 74 anni, pastore con precedenti di polizia, referente territoriale della mafia di Contessa Entellina.