I carabinieri hanno denunciato una donna di 40 anni di Mezzojuso, in provincia di Palermo, per avere maltrattato e rinchiuso in casa la madre malata di Alzheimer.

A denunciare la donna sarebbero stati i fratelli che hanno segnalato ai carabinieri le presunte violenze subite dalla madre nonché la sottrazione di parte dei soldi tenuti nel conto della madre.