Paura in provincia di Messina, gravi danni ma nessuna conseguenza per le persone. E’ il bilancio dell’ondata di maltempo che si è abbattuta in particolare sulla Sicilia nord orientale.

Sul versante tirrenico colpite in particolare Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto dove è esondato il torrente Del Mela. L’acqua ha invaso strade e i primi piani di alcune abitazioni. Un uomo di 65 anni era stato dato per disperso ma si era rifugiato in casa di amici ed è stato rintracciato i carabinieri. Il fango e l’acqua hanno creato danni a vie e auto: una ventina di vetture sono state trascinate dalla forza della piena finendo quasi a mare.

Anche il versante jonico ha dovuto fare i conti con le piene dei torrenti Savoca e Pagliara. Allagamenti si sono registrati sul lungomare tra Roccalumera e Furci Siculo. Ad Antillo si sono verificati frane e smottamenti. la pioggia intensa ha allagato strade e case, isolando alcune famiglie che sono state raggiunte dai carabinieri.