Saranno ripristinati nel pomeriggio i collegamenti ferroviari tra Palermo e Catania interrotti con un trasbordo fra Caltanissetta ed Enna fin dall’ultima ondata di maltempo. Il ripristino avverrà con delle limitazioni iniziali: per almeno due settimane i treni circoleranno con un aumento dei tempi di viaggio di circa 30 minuti dovendo percorrere, a scopo precauzionale, alcuni tratti a velocità ridotta.

Lo rende noto un comunicato delle Ferrovie secondo il quale il graduale ritorno alla piena funzionalità della linea potrà avvenire entro metà novembre, ma solo in presenza di un sensibile miglioramento delle condizioni meteorologiche.

“Il lavoro incessante – si legge in una nota di Rfi – delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana e delle imprese di manutenzione esterne, operative fin dal primo momento dell’emergenza maltempo che ha causato ingenti danni, ha consentito di ripristinare nel minor tempo possibile il passaggio dei treni sull’intero tragitto tra i due capoluoghi, sebbene con alcune limitazioni”.