E’ stata ricoverata all’ospedale Cannizzaro Tania Laura Egitto, la mamma della piccola Nicole, la neonata morta in ambulanza. La donna, mentre era a casa, si è sentita male ed è stata soccorsa per alcuni dolori all’addome.

Oggi pomeriggio, da Ragusa, dove è stata eseguita l’autopsia sul corpo della neonata, era stato il marito della donna, Andrea Di Pietro, intervistato da Mediaset, a dire che la moglie era rimasta a casa a riposare.

All’ospedale ‘Paterno’-Arezzo’ l’autopsia è stata eseguita dall’anatomopatologo Giuseppe Ragazzi, dalla ginecologa Claudia Giuffrida e dalla neonatologa Eloisa Gitto, alla presenza dei periti di parte, nominati dagli indagati e dalle parti lese.

La Procura di Catania ha firmato il nulla osta per la restituzione della corpo della piccola alla famiglia, ma la salma questa notte resterà nell’obitorio dell’ospedale ‘Paternò-Arezzo’. Non è stata ancora stabilità la data dei funerali.

far