La Polizia di Stato di Palermo ha arrestato C.J.J., 24enne, palermitano, incensurato di Ballaro’.
L’arresto è stato effettuato durante un controllo in piazzetta Brunaccini, proprio nel quartiere di Ballarò, dove una pattuglia del Commissariato di P.S. “Oreto-stazione”, stava effettuando un passaggio perlustrativo.

L’arrivo della “volante” ha prodotto la reazione scomposta del giovane che si è allontanato velocemente.
I poliziotti lo hanno raggiunto e bloccato, a breve distanza; C.J.J., dapprima, ha giustificato la sua fretta con la necessità di raggiungere nel comune domicilio la moglie in stato di gravidanza; durante le successive fasi di identificazione, è riuscito ad eludere il controllo dei poliziotti ed è scappato in direzione di piazza Ballarò.

Anche con l’ausilio di altri equipaggi, fatti arrivare in zona e, comunque, sempre orbitanti lungo il perimetro del popoloso quartiere, il fuggitivo è stato raggiunto nuovamente.

A questo punto il 24enne ha rivelato le reali cause di tanta fretta: una busta di cellophane contenente 12 dosi di marijuana già confezionata ed occultata nelle parti intime, tanto da renderlo apparentemente sovrappeso.

I poliziotti, a seguito della perquisizione personale, hanno recuperato un telefonino nella disponibilità del 24enne, contenente foto ed immagini video-pertinenti alla presumibile attività di spaccio praticata dal giovane.