Gli agenti del commissariato di polizia “Brancaccio” di Palermo hanno arrestato ieri sera Paolo Pensabene, 24 enne palermitano, Rosario Piano 23 anni e M.T.A.M 20 anni, per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente.

I primi due giovani sono già noti alle forze dell’ordine. Si sono concluse quindi con esito positivo le indagini avviate qualche mese fa in merito ad una presunta attività di spaccio di all’interno di una abitazione del quartiere Brancaccio.

Da tempo i poliziotti avevano notato un sospetto via vai di giovani da un appartamento di Piazzetta Teresi.
Ieri sera gli agenti del commissariato, impegnati in un servizio di appostamento che aveva permesso loro di vedere entrare e uscire dalla casa molti giovani in un breve arco di tempo, hanno deciso di fare irruzione nell’appartamento.

Nell’abitazione, i tre arrestati avevano allestito un vero e proprio market della droga, frequentato abitualmente da assuntori di diverse fasce di età, che effettuavano indisturbati i propri acquisti.
Sono stati rinvenute e sequestrate 66 dosi di sostanza stupefacente, verosimilmente del tipo marijuana, suddivisa in bustine pronte per la vendita e la somma di 340 euro provento dell’attività di spaccio.
Ai tre palermitani arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati concessi gli arresti domiciliari.