Ieri pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Palermo Acqua dei Corsari hanno arrestato Placido Citarelli, palermitano, 26 anni, sorvegliato speciale con obbligo di dimora.
Nei giorni scorsi i militari impegnati in un’attività di contrasto al mercato degli stupefacenti, hanno notato Citarelli più volte all’interno di un garage–cantina al civico 9 di via Gino Funaioli, distante dalla sua abitazione in via Ciaculli.

GUARDA LE FOTO

Presumendo che all’interno potesse esserci nascosta della droga, i Carabinieri hanno perquisito il locale rinvenendo in un armadietto nel soppalco un grosso quantitativo di stupefacente nonché materiale per confezionamento ed un bilancino di precisione.

A seguito di esame del narcotest è stato accertato che gli involucri contenevano 264 grammi di cocaina, 586 grammi di marijuana e 98 grammi di hashish. La droga sarà inviata presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale di Palermo, per essere sottoposta alle analisi di rito.

Placido Citarelli, accompagnato in caserma, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e portato presso la casa circondariale di Palermo – Pagliarelli.