Segnali di vita dal mercato immobiliare a Palermo, ma le conseguenze della crisi si fanno ancora sentire e chi compra lo fa per necessità. E’ la situazione che emerge dall’analisi delle compravendite, realizzate dalle Agenzie del Gruppo Tecnocasa in Sicilia.

Nello specifico, nel secondo semestre del 2014 il 73,6% degli acquisti ha riguardato la prima casa, quella principale, il 22,1% l’abitazione comprata per investimento e il 4,3% la casa per le vacanze. La fascia anagrafica maggiormente propensa all’acquisto di case è quella compresa tra 35 e 44 anni (il 35,1%), seguita da quella che va dai 18 ai 34 anni (23,6%) e da quella compresa tra i 45 e i 54 anni (22,2%).