L’avvocato Salvo Versaci, assessore designato della giunta Calabrò, annuncia che non sarà presentato alcun appello al Consiglio di Giustizia Amministrativo.

Versaci è uno dei ricorrenti al Tar. Per lui e per i Democratici di riformisti la questione giuridica è finita con la decisione del Tar di Catania di rigettare tutti i ricorsi contro l’elezione di Renato Accorinti a sindaco di Messina.  Gli altri ricorrenti sono ancora in stand by.

Il candidato del centrosinistra Felice Calabrò perse per soli 59 voti, nei confronti  di Accorinti che quindi dovrebbe restare a Palazzo Zanca fino al 2018.