Arriva oggi, primo giorno dell’estate meteorologica (quella astronomica cadrà il 21 giugno), l’anticiclone Scipione: secondo il sito ww.ilmeteo.it se oggi dei temporali interesseranno le Alpi, l’Appennino centrale e la Sicilia orientale, il sole sarà prevalente sul resto delle regioni.

La festa della Repubblica vedrà l’arrivo dell’anticiclone africano Scipione che di fatto farà scoppiare l’estate in Italia: poche piogge sull’Italia e caldo in aumento con i primi 30/31 gradi al Nord e al Centro. Scipione invaderà totalmente il Paese nei giorni successivi, pompando aria calda dall’Africa e facendo schizzare le temperature fino a 35 gradi al Nord, 33 al Centro e al Sud.

Farà caldo anche di notte con valori ben sopra i 20 gradi al Nord e su alcune zone del Centro-Sud.Quanto durerà questa prima ondata di caldo estivo? Per Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it, Scipione continuerà a scaldare l’Italia almeno fino al 9 giugno e forse
anche oltre, portando tantissimo caldo e anche le prime sensazioni di afa. Non mancheranno occasioni per dei temporali pomeridiani sui rilievi principali.