Dopo alcuni violenti temporali e tanta acqua in Sicilia il peggio è passato. Come riporta meteolive.it, il vortice di bassa pressione partito alcuni giorni fa dalle Baleari e poi rialimentato dall’intervento di una perturbazione nord-africana sta per terminare.

Vale a dire che nelle prossime ore, già dalla serata, su Sicilia e Calabria, le regioni maggiormente colpite dai nubifragi, si avvertirà un generale miglioramento.

L’intervento dell’alta pressione poi garantirà un’ampia parentesi soleggiata e più calda fino a mercoledì 4 settembre. Per giovedì 5 invece si potrebbe verificare una nuova perturbazione africana, con ritorno di condizioni instabili su Isole Maggiori ed estremo sud almeno fino alla prima parte della giornata di sabato 7.