Estate sotto assedio a causa di una ‘storm line’, una linea temporalesca, che dopo aver lasciato il nord si sta per accanire sulle regioni centrali provocando altri temporali veloci in Sardegna e Sicilia entro domani. Dopo una breve tregua, segnala Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, una nuova perturbazione nel fine settimana metterà in crisi le sorti dell’estate.

Oggi la giornata sarà più fresca, con una mattinata in gran parte soleggiata, poi diffusi temporali interesseranno Campania, Basilicata, Calabria e tutta la Sicilia e localmente ancora la Sardegna meridionale. Dopo una breve tregua di un paio di giorni, con clima gradevole tra 27 e 30 gradi un po’ ovunque, nel fine settimana una perturbazione atlantica raggiungerà il nord e la Toscana, per dirigersi verso il resto del Centro e la Campania entro domenica. Insomma, l’estate inizia a vacillare e sopravviverà ancora per qualche giorno fino alla fine di agosto, per poi soccombere di fronte ai primi impulsi autunnali atlantici.