Quando l’estate sembrava ormai essere arrivata in Sicilia, una nuova perturbazione riporterà invece le nubi sui cieli dell’Isola.

Dopo un weekend estivo, con temperature che hanno superato i 30 gradi,  le colonnine di mercurio torneranno infatti a scendere, anche sotto i 20 gradi.

Una nuova perturbazione è in arrivo: raggiungerà la Sicilia già da stanotte portando piogge diffuse e una nuova diminuzione delle temperature, con massime nelle nove province variabili tra i 17 e i 21 gradi. Le minime, invece, nei prossimi giorni potranno arriverà anche a 12 gradi.

Secondo le previsioni, mercoledì sarà il Messinese a subire le maggiori precipitazioni. Correnti in aumento in tutta l’Isola. Giovedì peggioramenti sparsi e possibilità di neve sulle vette dell’Etna.

Per ritrovare il sole e temperature estive su tutta la Sicilia, bisognerà attendere la settimana prossima.